Domenica 29 aprile 2012 oltre 3 mila partecipanti all’Appia Run

La XIV edizione della gara è stata presentata nella conferenza stampa presso la sede del Parco
di Aldo Zaino - 27 Aprile 2012

La Roma Appia Run manifestazione regionale di corsa su strada organizzata dall’ACSI con la collaborazione dell’ACSI Campidoglio Paladino, prenderà il via il 29 aprile 2012 alle 9,30 presso lo Stadio delle Terme di Caracalla. La gara ha il patrocinio del Comune di Roma e della provincia di Roma, della Regione Lazio e si svolge sotto l’egida della Fidal in collaborazione con l’Associazione Libera. 

Giovedi 26 aprile presso la sede del Parco dell’Appia Antica in via Appia Antica 42 alle ore 11 è stata presentata la XIV edizione della Roma Appia Run manifestazione di corsa su strada: Gara Agonistica di km 13, Gara non Competitiva di km 13, “Marcia della Legalità” Gara non competitiva di km 4 , “Fulmine dell’Appia” Prima edizione (prova di velocità sulle distanze di 30/50 metri bambini/ragazzi da 1 a 17 anni.

Alla conferenza stampa, condotta da Giuseppe Gianfreda, erano presenti diverse personalità dello sport e della politica fra i quali: Andrea Catarci, Riccardo Viola, Enzo Foschi, Federico Berardi, Fabio Martelli, Alessandro Palazzotti, e il responsabile del Comitato Organizzatore della Roma Appia Run Roberto De Benedittis.

I principali interventi sono stati incentrati sull’importanza dell’evento e il significato che la Roma Appia Run rappresenta per la Capitale. Il classico percorso sull’Appia Antica che ripercorre un tratto della Maratona Olimpica del 1960, vinta da Abebe Bikila, l’etiope scalzo scomparso tragicamente nel 1973. Altre caratteristiche della corsa: l’attraversamento del polmone verde del Parco della Caffarella, e l’abbinamento della corsa con Libera, Associazione, nomi e numeri contro le mafie di don Luigi Ciotti, nel ricordo di Pio La Torre.

Durante la conferenza è stato precisato che in data 25 aprile le iscrizioni hanno raggiunto il numero di 3.000 adesioni. 
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti