Dar Ciriola asporto

Don Tommaso riposa in pace

L'ex parroco della Parrocchia S. Maria Immacolata e S. Vincenzo de Paoli a Tor Sapienza sarà ricordato nelle messe del 27 e 28 febbraio
Enzo Luciani - 22 Febbraio 2021

Martedì 23 febbraio alle ore 14.00 presso il Duomo di Ripatransone (Ascoli Piceno), si terranno i funerali di Padre Tommaso Acciarri.

Don Tommaso è stato vice parroco per molti anni e poi parroco presso la Parrocchia S. Maria Immacolata e S. Vincenzo de Paoli a Tor Sapienza lasciando un segno deciso del suo passaggio nel quartiere e in tutte le messe di sabato 27 febbraio sera e di domenica 28 febbraio 2021 la sua figura sarà ricordata.

Padre Tommaso in una testimonianza scriveva:

“Dio mi ha eletto per il Sacerdozio e il servizio dei poveri dall’eternità e ne sono infinitamente grato”.

Molto sentita e toccante la testimonianza di Lorenzo Ettorre che riportiamo di seguito.

Tutta la borgata di Tor Sapienza ti ha amato e voluto bene, riconoscendo nel tuo sorriso bonario e prezioso la carezza umana del buon Dio.
Generazioni di giovani a Tor Sapienza hanno frequentato il catechismo con te, e anche quando qualcuno tra noi prendeva strade un po’ sbiadite non lo hai mai lasciato solo. Come hai fatto con me, quando insieme ai miei compagni di ventura – dopo aver abbandonato la messa e la Parrocchia – avevo iniziato a fare qualche macello di troppo in giro per la borgata. Un giorno, dopo gli ennesimi black out e lanci di sassi alle finestre dell’oratorio (quanti danni hai ripagato senza chiederci dietro un soldo…), mi hai rincorso e fermandomi per strada mi hai detto: “oh, che vuoi fa di te stesso?”.
Ragazzino un po’ scugnizzo scappai via dopo essermi liberato dalla tua portentosa presa al braccio. Ma quella presa e quel “che vuoi fare di te?” me li sono sempre portati appresso, fino a quando il Signore – nel modo più imprevisto e temerario – li ha fatti fiorire negli anni inquieti e turbolenti del liceo con una conversione da far venire i brividi.
Ci siamo riscritti qualche mese fa: eri contento che fossi diventato un professore. Ci siamo lasciati con la promessa di rivederci quanto prima; non abbiamo fatto in tempo. Lo faremo sicuramente in Paradiso, quando tutto sarà più chiaro, più vero, più giusto.

Riposa in pace don Tommaso, prete con le mani sulla terra e i piedi sempre ben piantati in cielo.

Quello che ti hai descritto in modo encomiabile era don Tommaso che ho conosciuto ed apprezzato da oltre 40 anni – Pierpaolo

Grazie per quello hai fatto per i miei genitori. Ti amavano tanto. E ti volevo bene anch’io nonostante qualche cruccio tra me e te. – Rossella

Abbiamo sempre discusso di tutto … tu sacerdote… io ateo… buon viaggio amico mio – Giacomo

Ho avuto la fortuna di sentire ed incontrare “Zio Tommy” di recente per il forte legame che c’era tra noi. Condivido con tutti il ricordo di un uomo che, nella sua semplicità e piena dedizione alla vita sacerdotale, ha partecipato alla nostra crescita spirituale.
Chi lo conosce bene sa che cuore grande aveva per noi soprattutto quando ci ricordava che nei momenti difficili dove è facile perdersi… “Dio ti ama sempre!”. – Andrea

È proprio vero hai perfettamente ragione abbiamo combinato un sacco di danni all’oratorio almeno parlo di me e della mia comitiva e lui non ci ha mai chiesto nulla indietro al massimo apriva quella porta sopra e scalini ci guardava e noi scappavamo come matti…
Lo ricorderò sempre con tanto affetto Ciao Don Tommaso questo non è un addio ma un arrivederci – Agostina

Quanti ragazzi della borgata sei riuscito a rimettere sulla via giusta e molti te ne sono riconoscenti e per questo e non solo le porte del Paradiso sicuramente si sono aperte per te chissà forse un giorno ci ritroveremo tutti insieme come quando giocavamo a pallone nel campetto della parrocchia questo non è un un’addio ma un un’arrivederci ciao Don Tommaso – Francesco


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti