Dopo aver perso 1000 euro alle slot machine rapina titolare sala giochi

Arrestato 46enne napoletano
Enzo Luciani - 13 Febbraio 2013

Un 46enne ha passato la serata giocando alle slot machine in un bar a Saxa Rubra. Coinvolto dal gioco ha continuato ad inserire banconote nel video gioco nella speranza di azzeccare una buona vincita.

Quando ha realizzato di aver perso più di mille euro si è indispettito, poi la rabbia ha preso il sopravvento e ha pensato di rapinare il cassiere del bar. Afferrato un coltello da cucina che aveva in tasca, ha minacciato l’uomo per farsi consegnare l’incasso.   In un primo momento, con il coltello puntato al collo, il cassiere ha assecondato le richieste del rapinatore. Ma un amico del cassiere, già presente in sala, si è reso conto di quello che stava accadendo ed è intervenuto in suo aiuto afferrando alle spalle il rapinatore, il quale però, per nulla intimorito, ha reagito con violenza ingaggiando una colluttazione con i due, a seguito della quale  hanno  riportato ferite e lesioni giudicate poi guaribili in alcuni giorni.   Una pattuglia del Reparto Volante ed una del Commissariato Ponte Milvio, giunte in breve sul posto, lo hanno definitivamente bloccato. F.R., napoletano, con precedenti di polizia per rapina ed armi, è stato accompagnato negli uffici del Commissariato Ponte Milvio e, dopo gli accertamenti del caso, arrestato per rapina aggravata.

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti