Doppia tappa in Campidoglio del camper della Polizia di Stato del progetto “…questo non è amore”

In occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne 
Redazione - 23 Novembre 2018

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, istituita dall’assemblea generale delle Nazioni Unite, nel dicembre 1999, il camper della Polizia di Stato del progetto “…Questo non è amore”, sarà presente in piazza del Campidoglio questa mattina e domenica 25 dalle 9 alle 17.

Il c.d. “camper rosa” e la sua equipe completano di fatto i 2 convegni che si svolgono nella Sala della Protomoteca: quello di questa mattina dal titolo “Trasformare le relazioni attraverso una comunicazione non violenta”, che intende avviare una riflessione su una delle forme di violenza di genere più subdola e diffusa e quello di domenica 25 “La schiavitù invisibile e il business della prostituzione” organizzato dalla Commissione Capitolina delle Pari Opportunità.

A bordo del camper i cittadini troveranno un’equipe specializzata di investigatori, medici e psicologi della Polizia di Stato ai quali potranno chiedere informazioni, consigli o raccontare la propria storia. Chi vorrà potrà anche scrivere delle lettere, nelle quale indicherà il proprio nome, cognome, numero telefonico ed eventuali elementi identificativi del possibile autore di reati, e lasciarle in busta chiusa nell’apposita cassetta, predisposta su uno dei tavolini allestiti con il materiale informativo e i gadget dell’iniziativa.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti