Due iniziative per non dimenticare Giovanni Fratangeli e tre martiri Ardeatini

Enzo Luciani - 29 Maggio 2012

Targa commemorativa in onore di Giovanni Fratangeli
Mercoledì 30 maggio alle ore 9.30, nel Parco di Casale Ceribelli verrà posta una targa in ricordo di Giovanni Fratangeli che con il 1° Battaglione della Guardia Di Finanza a fianco dell’eroica Divisione "ACQUI" partecipò alla sanguinosa resistenza di Corfù-Cefalonia, dal 9 al 25 Settembre 1943, contro le truppe nazi-fasciste. Saranno presenti alla Commemorazione Andrea Catarci Presidente del Municipio Roma XI, gli Assessori, i Consiglieri del Municipio Roma XI, la banda della Polizia Locale di Roma Capitale, una delegazione della Guardia di Finanza, il Centro Anziani Casale Ceribelli e tutta la cittadinanza locale.

Cerimonia di Riconoscimento Ufficiale di tre Martiri Ardeatini
Tre dei dodici martiri finora "ignoti", tra i 335 delle Fosse Ardeatine, hanno finalmente un nome.

Mercoledì 30 maggio 2012 alle ore 11 presso il Mausoleo Sacrario delle Fosse Ardeatine, in via Ardeatina 174, si svolgerà la Cerimonia di Riconoscimento Ufficiale di Marco Moscati, giovane partigiano ebreo che combatteva nei Castelli Romani; Salvatore La Rosa, militare che aveva abbracciato la lotta partigiana e Michele Partito, un civile trentenne nativo di Castel Termini (Agrigento).

Gli esami effettuati per la loro identificazione sono risultati molto complessi e hanno richiesto approfondimenti di biologia molecolare, nucleare e mitocondriale. Un particolare ringraziamento va all’Università degli Studi di Tor Vergata (la cui equipe medico-legale guidata dal Prof. Novelli analizzò, purtroppo senza successo, i primi campioni prelevati nel febbraio del 2007), al Generale Vittorio Barbato del Commissariato Generale Onoranze Caduti in Guerra del Ministero della Difesa, ai laboratori scientifici dei Ris dell’Arma dei Carabinieri e a tutti coloro che hanno saputo coniugare tenacia e professionalità permettendo di continuare a coltivare il valore della memoria e della verità storica.

Il Commissariato Generale Onoranze Caduti in Guerra del Ministero della Difesa, l’A.N.F.I.M., la Comunità Ebraica di Roma e il Municipio Roma XI invitano la cittadinanza a partecipare numerosa all’evento.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti