È morto il professor Fernando Aiuti

Il 9 gennaio 2019 mattina all'età di 83 anni al policlinico Gemelli di Roma
Redazione - 9 Gennaio 2019

Il 9 gennaio 2019 mattina è morto al policlinico Gemelli di Roma il professor Fernando Aiuti, immunologo, 83 anni, fondatore dell’Anlaids, Associazione Nazionale per la lotta contro l’Aids.

Per anni si batté contro l’emarginazione dei malati di Hiv e nel 1991 fece il giro del mondo la foto che lo immortalava mentre baciava sulla bocca una donna sieropositiva per dimostrare che il virus non poteva venire trasmesso via orale.

Aiuti venne eletto nel 2008 come capolista del Pdl in Campidoglio.

Si indaga sull’ipotesi del suicidio. Secondo una nota ufficiale del Gemelli la morte è derivata da “complicanze immediate di un trauma da caduta dalla rampa delle scale adiacente il reparto di degenza”. Era ricoverato nel reparto di Medicina Generale del Gemelli “per il trattamento di una grave cardiopatia ischemica da cui era da tempo affetto e che lo aveva già costretto ad altri ricoveri e a trattamenti anche invasivi. La nota del nosocomio romano precisa che “il quadro cardiologico si era aggravato evolvendo verso un franco scompenso cardiaco, in trattamento polifarmacologico”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti