Eataly, niente fondi al Municipio XI

Catarci: " si affidino le somme già entrate alla Ragioneria Generale al Municipio Roma XI, attraverso l’imminente Assestamento di Bilancio”
Enzo Luciani - 30 Novembre 2012

La nascita di Eataly, la mega struttura commerciale nata dalla riqualificazione dell’air Terminal, ha fatto incassare al Campidoglio 1 milione e 600 mila euro per le opere pubbliche. "Nemmeno un euro di quei fondi – denuncia Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI –  nonostante le promesse fatte, è stato messo  a disposizione dell’Ente Territoriale, per i necessari interventi da effettuare all’Ostiense e nel resto del territorio.

Dalla lettura del Bilancio 2012 gli zeri sono una costante per il Municipio Roma XI. Infatti, per le Attività culturali c’è un bello zero, per le  fogne un altro zero, per disinfestazioni e manutenzione del verde un altro zero, per la manutenzione di edifici con massima urgenza zero, per il materiale necessario al funzionamento degli uffici sempre zero, per l’illuminazione pubblica e la sicurezza stradale ancora zero, per l’assistenza e la beneficenza ci sono 580 euro. In totale c’è un’elemosina nella Spesa Corrente, 430 mila euro, e la beffa di 70 mila euro nel Piano Investimenti.”

“Se resta un minimo di decenza e di decoro istituzionale dalla parte del Campidoglio, cosa di cui si dubita fortemente, si affidino le somme già entrate alla Ragioneria Generale al Municipio Roma XI, attraverso l’imminente Assestamento di Bilancio.”  

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti