Ecco come è ridotto il parchetto con giochi bimbi in via degli Aceri 57

Non mantenere l’area in uno stato decoroso è anche da considerare un gesto irrispettoso nei confronti di Paolo Renzi Medaglia d’Argento della Resistenza a cui quel giardino è stato intitolato
Alessandro Moriconi - 19 Luglio 2019
Abitare A Speciale

Questa rappresentata nelle foto è la situazione dell’area verde esterna del CSA S. Pertini di via degli Aceri 57.

Ovviamente è in carico al Municipio Roma V che quindi ne ha in carico manutenzione e spetta quindi all’Assessore all’Ambiente Dario Pulcini intervenire.

Sappiamo che non è un problema economico ad impedire di effettuare i lavori, visto che è stato lo stesso Assessore a dichiarare di avere complessivamente oltre 700.000 € per le manutenzioni e che quindi spetta a lui, solo a lui, inserirla in un programma di interventi e deciderlo a secondo delle priorità, come del resto avrà sicuramente fatto per le 200 rose in piazza del Quarticciolo o le 300 piante officinali messe a dimora sulla via Prenestina.

Quel Parchetto che per l’importante luogo dove fu realizzato dalle precedenti amministrazioni dovrebbe essere come una bomboniera è invece oggi un concentrato di degrado.

Panchine rotte, i resti di alberi a terra e giochi per bambini inservibili e incerottati per la sicurezza e quindi vietarne l’uso.

Oltre a questo, una montagna di resti vegetali secchi e a pericolo d’incendi.

Infine riteniamo che non mantenere l’area in uno stato decoroso è anche da considerare un gesto irrispettoso nei confronti di Paolo Renzi Medaglia d’Argento della Resistenza a cui quel giardino è stato intitolato dall’ex Municipio Roma VII.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti