Elias Embaye e Annalisa Gabriele vincono 8° edizione della “Hunger Run”

Oltre 1500 gli atleti accorsi per partecipare alla manifestazione sportiva
di Aldo Zaino - 21 Ottobre 2013

Domenica 20 ottobre si è svolta l’ottava edizione della Hunger Run, corsa podistica competitiva di 10 km. La manifestazione sportiva è stata organizzata dalle agenzie Fao del polo agroalimentare di Roma, con la collaborazione tecnica del Gruppo Sportivo Bancari Romani, per sensibilizzare l’opinione pubblica verso il drammatico problema della fame nel mondo al motto di “Fermiamo la corsa della fame”.

Federica Liberata 2^ classificataLa Hunger Run ha affascinato sia i concorrenti della competitiva di 10 km che quelli che hanno preso parte alla corsa/camminata di 5 km, che ha percorso le bellissime strade del centro storico di Roma, tra cui via dei Fori Imperiali,  Colosseo, via di San Gregorio, Circo Massimo ed infine le Mura Aureliane.

Alla manifestazione sportiva hanno partecipato oltre 1.500 podisti (1417 all’arrivo). I migliori fra gli uomini: al 1° posto con il tempo di 00.31.57 si è classificato Elias Embaye (LBL Sport Team). Al 2° posto si è piazzato Daniele Troia con 00.32.09 (Running Club Futura) e al terzo posto Robin Trapletti con 00.32.26 (LBL Sport Team).

Fra le donne ha vinto Annalisa Gabriele con il tempo di 00.36.35 l’atleta dell’A.S. Amatori Villa Pamphili conquistando anche il 14° posto nella classifica generale. Al secondo posto con il tempo di 00.38. 59 si è classificata Federica Liberati (LBL Sport Team) in procinto di partecipare alla Maratona di Firenze ha deciso di non impegnarsi al massimo per non compromettere la prestazione fiorentina. Il terzo gradino del podio l’ha conquistato Marca Toti con 00.39.53 (Free Runners).

I fondi raccolti dalle iscrizioni alla Hunger Run 2013 andranno a sostegno di un progetto benefico per l’allevamento di bestiame in una scuola del Sudan.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti