Elisabetta D’Alessandro esterna e tentenna

Le dirette Facebook lasciano trasparire inquietanti interrogativi circa il suo futuro politico nel gruppo municipale dei pentastellati
Alessandro Moriconi - 5 Maggio 2020

Le ultime esternazioni di Elisabetta D’Alessandro, Consigliera M5S del V Municipio nonché presidente della Commissione Commercio, fatte attraverso delle dirette Facebook lasciano trasparire inquietanti interrogativi circa il suo futuro politico nel gruppo municipale dei pentastellati.

​A dire la verità, per noi che abbiamo seguito spesso sia le attività delle commissioni permanenti che quelle dell’aula consiliare, quanto sta accadendo non ci sorprende minimamente, visto che la stessa consigliera e presidente della commissione commercio ha sempre goduto di scarsa autonomia e quasi mai è riuscita a far passare i suoi punti di vista, in un segmento della politica del commercio municipale che ha visto, non a caso, il presidente Boccuzzi trattenere a sé la delega fin dal giorno dell’insediamento (cosa unica nel panorama dei Municipi romani).

La D’Alessandro si è sempre battuta per la trasparenza e la partecipazione attiva dei cittadini, specialmente quelli del settore commercio, affinché scelte e progetti fossero il più possibile condivisi, specialmente quando il municipio è stato chiamato ad esprimere pareri su proposte di Delibere consiliari, nella quasi totalità dei casi neppure emendabili.

Fresco Market
Fresco Market

Ciò che probabilmente ha fatto uscire allo scoperto il suo disagio è stata la necessità di sospendere l’attività politica a causa del COVID 19, prima, e la ripresa dell’attività delle commissioni e del consiglio in Teleconferenza tra i soli addetti ai lavori, oscurando di fatto all’esterno le attività che il Regolamento vigente vuole aperte al pubblico. A nulla infatti sono valsi i suoi richiami ai valori del Movimento, su tutti la legalità e la trasparenza, documentabili attraverso lo streaming e la pubblicazione successiva degli atti. Un’abitudine questa che ha viaggiato a corrente alternata, quando non ha proprio viaggiato.
Non ci fosse stato il precedente di Christian Belluzzo, entrato in rotta di collisione con quello che potrebbe essere definito il “gruppo di potere” che si è formato all’interno della maggioranza, e finito senza colpo ferire nelle file dell’opposizione, non avremmo dato peso ai due video pubblicati dalla consigliera su Fb.

Nel primo video osserviamo una D’Alessandro molto battagliera esternare i suoi principi da militante della prima ora del Movimento.

Nel secondo, registrato alla ripresa delle attività, vediamo invece una D’Alessandro che appare disorientata, amareggiata, quasi si fosse resa conto che la “entità” contro cui combatte è immobile, granitica, più grande di lei. Insomma sembrerebbe una persona che sta per crollare.

Ci sembra quasi impossibile che il M5S municipale si possa permettere una nuova defezione e per di più in fotocopia a quella di Belluzzo.

Verrà forse anche il tempo che la consigliera assuma una decisione, quale che sia, anziché affidare il suo pensiero a Fb.

Qui di seguito i video

Pubblicato da Elisabetta D'Alessandro su Sabato 2 maggio 2020


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti