Emergenza caldo

Al via piano protezione civile
Enzo Luciani - 18 Giugno 2012

“E’ prevista per domani 19 giugno la prima ondata di calore sulla Capitale. Il bollettino diffuso dal Sistema di allarme per la prevenzione dei rischi sanitari legati al caldo informa che il massimo livello di rischio è atteso alle ore 14 di domani con 33 gradi ed una temperatura percepita, dovuta ai livelli di umidità relativa, pari a 35 gradi.Con l’arrivo della prima ondata di calore diventerà operativo il Piano della Protezione civile del Campidoglio che, nella fascia oraria compresa tra le 12 e le 16, attiverà un centinaio tra volontari e operatori comunali per offrire la necessaria assistenza alla popolazione. Alcune squadre saranno presenti con riserve di acqua in bottiglia presso i musei vaticani oltre che in coincidenza con i nodi di scambio delle metropolitane: Piramide, Rebibbia e Anagnina. Le bottiglie d’acqua stoccate per far fronte alle prime ondate di calore sono 150 mila.

Le ondate di calore dipendono da condizioni meteorologiche estreme, caratterizzate da elevata temperatura ed umidità, che si protraggono per più giorni e possono rappresentare un rischio per i soggetti più esposti, tra cui bambini ed anziani. Per difendersi dal caldo è indispensabile adottare alcuni semplici accorgimenti: mangiare frutta e bere acqua anche in assenza di sete, evitare alcolici e caffeina, indossare abiti leggeri e di colore chiaro in fibre naturali, consumare pasti leggeri.Maggiori informazioni sulle ondate di calore e su come difendersi da esse, sono disponibili sul sito www.protezionecivileromacapitale.it che propone quotidianamente un aggiornato bollettino meteorologico ed il bollettino specifico emesso dal Centro di Competenza Asl Rm E."Lo comunica la Protezione civile di Roma Capitale.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti