Europa Verde: “Mozione per chiedere al Sindaco di Roma ordinanza per vietare botti di fine anno”

Lo chiedono in una nota nota Nando Bonessio e Guglielmo Calcerano
Redazione - 27 Dicembre 2021

“Giovedì 23 dicembre 2021 abbiamo presentato una mozione, iscritta ai lavori dell’assemblea Capitolina convocata per domani 28 dicembre alle ore 10 e firmata anche da altri consiglieri delle forze della coalizione di maggioranza, che chiede al sindaco di emanare un’ordinanza per il divieto all’uso dei botti tra il 31 dicembre 2021 e il 6 gennaio 2022″.

Così in una nota Nando Bonessio Consigliere Capitolino, e Guglielmo Calcerano, portavoce provinciale di Europa Verde, che così proseguono.

“È assolutamente necessario applicare severe norme di sicurezza al fine di tutelare i numerosi cittadini, soprattutto giovani, che ogni anno rimangono feriti o menomati a causa dell’uso di botti, per giunta non sempre leciti e autorizzati.
Sottolineiamo, inoltre, l’obbligo istituzionale di tutelare il benessere degli animali domestici, che per un’amministrazione pubblica è segno di grande civiltà. Lo scorso anno l’utilizzo indiscriminato di petardi ha provocato una strage di volatili, con numerosi ritrovamenti di interi stormi schiantati sulle strade. Lo scoppio dei botti induce infatti l’avifauna selvatica a fuggire da alberi e siepi, in preda a veri e propri shock psico-fisici. Stessa cosa accade per gli animali domestici obbligati a sopportare un inutile e dannoso stress fisico, con non poche conseguenze sulla loro salute. Situazione da evitare considerando che spesso si tratta di presenze affettive indispensabili per tante persone anziane e sole”.

“È tempo che Roma, come già previsto dai regolamenti di polizia urbana di altri comuni italiani, vieti l’utilizzo di petardi e botti nel centro abitato, dove possono arrecare disturbo, danno o molestia – proseguono Bonessio e Calcerano – . Crediamo che l’ordinanza, oltre a tutelare gli animali, possa contribuire a prevenire eventuali situazioni di pericolo e/o infortuni da curare negli ospedali, già abbondantemente impegnati con l’emergenza sanitaria. Motivo per cui chiediamo che il sindaco Gualtieri, anche se l’assemblea per questioni di tempo non riuscisse ad approvare la mozione, intervenga lo stesso”.

Pubblicità elettorale Regionali 2023

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti