Europei calcio, Raggi: “Roma e l’Italia devono ospitarli”

La Sindaca: "Appuntamento unico, serve impegno di tutti". ULTIMAORA: arrivato l'ok del governo per il 25% della capienza dell'Olimpico
Redazione - 13 Aprile 2021

“Gli Europei di calcio sono un appuntamento unico per Roma e per l’intero Paese. È indispensabile che l’Italia possa ospitare questo grande evento internazionale che rappresenta una vetrina e un’occasione di ripartenza”. Così in una nota la sindaca Virginia Raggi.

“La settimana scorsa – spiega – abbiamo inviato una lettera al ministro della Salute, Roberto Speranza, per sollecitare il Governo ad ottenere la conferma che questo appuntamento sportivo si tenga a Roma, unica città italiana ad ospitare le partite tra cui quella inaugurale. Riteniamo che vada fatto tutto il possibile affinché un grande evento come questo possa svolgersi in sicurezza, nel rispetto dei protocolli sanitari e degli standard richiesti a livello internazionale. Sono sicura che, grazie agli organizzatori e agli sportivi, riusciremo a portare a casa questo risultato”.

“Mi unisco pertanto all’appello lanciato oggi al Governo dal presidente della Figc, Gabriele Gravina, e ringrazio la sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali che ha assicurato il massimo impegno. Roma è pronta a lavorare, insieme alla Uefa e alle altre Istituzioni coinvolte, per accogliere le partite degli Europei”, conclude Raggi.

ULTIMORA

E’ arrivato l’ok del Governo alla Figc per la disputa delle partite a Roma degli Europei di calcio in programma dall’11 giungo all’11 luglio.
La sottosegretaria allo sport Valentina Vezzali ha infatti inviato una lettera al presidente della Federcalcio Gabriele Gravina con l’impegno del Governo di assicurare la partecipazione “di una quota di spettatori pari ad almeno il 25% della capienza” dello Stadio Olimpico in occasione della partita inaugurale e delle altre sfide in programma a Roma. L’Uefa attendeva una risposta entro fine settimana.

Le partite in programma a Roma
11 giugno: Italia-Turchia
16 giugno: Italia-Svizzera
20 giugno: Italia-Galles
3 luglio: un quarto di finale


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti