Ex Deposito Atac Bainsizza, I Municipio: “Pretendiamo risposte chiare dal Campidoglio”

Redazione - 28 Maggio 2020

“In merito alle preoccupazioni, espresse oggi dal Coordinamento Insieme XVII con le Associazioni civiche di Prati, Trionfale e Della Vittoria, sullo “strano silenzio” che circonda la vendita all’asta con eventuale cambio di destinazione d’uso dell’ex deposito Atac di piazza Bainsizza, vogliamo fare alcune precisazioni”.

Così in una nota la Presidente Sabrina Alfonsi e il Consigliere Roberto Morziello, VicePresidente della Commissione Cultura, Beni Culturali, Turismo, Spazi pubblici, Patrimonio e Intercultura del Municipio Roma I Centro.

“La vicenda è purtroppo aperta da anni, e il Municipio già nel 2017 aveva presentato una proposta di delibera di iniziativa municipale che, a parziale rettifica ed integrazione della deliberazione dell’Assemblea Capitolina n.39 del 2005, avrebbe consentito nell’ambito della richiesta adozione di variante al P.R.G., di realizzare verde e servizi di livello locale, proposta poi respinta dall’Aula Giulio Cesare.

Fresco Market
Fresco Market

Il Municipio ha peraltro già convocato la settimana scorsa una seduta di commissione, alla presenza del dirigente Atac preposto alla dismissione, che aveva in quella sede confermato che ATAC è in concordato preventivo e che la questione della vendita all’asta dei beni non strumentali dell’Azienda, tra cui appunto l’ex deposito, è in mano ai tre enti liquidatori.Non ci risulta invece alcun cambio di destinazione d’uso e nelle prossime settimane convocheremo una ulteriore Commissione proprio per approfondire questo aspetto. Si tratta di un tema di grande rilevanza per il futuro assetto di quell’area, e pretendiamo risposte chiare dal governo a cinque stelle della città”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti