Falcetti-Mennuni: “Roma, la rivoluzione del M5S, oggi la Revoluzione del Minisindaco Lozzi”

Redazione - 6 Maggio 2021

“Roma, la rivoluzione del Movimento 5 Stelle, oggi la Revoluzione del Minisindaco Lozzi. Proprio cosi, anni di amministrazione grillina e di amministrazione del Presidente Lozzi, municipio VII. La cosa non cambia, l’incompetenza di gestione del territorio è evidente a tutti, strade sporche, contenitori raccolta carte e rifiuti stracolmi. Strade dissestate con dossi e buche ovunque, caditoie ostruite. Il municipio VII  che realizza campetti polivalenti e poi lascia la manutenzione ordinaria senza fondi,  come nel caso di Via del Ponte  delle Sette Miglia. Anche il verde in condizioni disastrose.”

Così in un comunicato congiunto Emanuele Falcetti Circolo Fdi Tuscolano, Lavinia Mennuni, Consigliere comunale FdI.

“Si pensava – prosegue la nota – che almeno con le nuove assunzioni dei giardinieri del comune di Roma  si potesse dare un taglio a quelle che erano i veri e propri disservizi nella capitale, ma così non è: il caso del verde pubblico colpisce anche la Romanina e precisamente via Leopoldo Micucci ,un intero marciapiede e segnaletica stradale  invasi dalla vegetazione, ostacolando il transito pedonale, impossibile il transito delle persone con disabilità con sedia a rotelle o dei passeggini. La  strada di proprietà Roma Capitale ma di gestione Municipio VII, lo stesso municipio della Presidente Lozzi che con la sua lista civica sarà candidata a Sindaco di Roma. Queste sono le premesse. L’incuria che da troppo tempo riguarda i quadranti del municipio VII ancora non si risolve”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti