Fase 2: “Prorogare concessioni impianti per lavori e rilancio dello sport”

Lo dichiarano gli esponenti di Fratelli d'Italia, Francesco Figliomeni, Andrea De Priamo e Alessandro Cochi
Redazione - 11 Maggio 2020

“Confermiamo anche oggi la volontà di Fratelli d’Italia, dopo averlo già fatto in precedenza accogliendo l’invito dell’assessore Frongia e del presidente Diario, a lavorare tutti insieme affinché vengano al più presto approvati provvedimenti che possano tramutarsi in atti amministrativi che prevedano la proroga delle concessioni scadute degli impianti sportivi, o che andranno a prossima scadenza, dando la possibilità di ampliare e modificare gli spazi per aree sportive, spogliatoi ed altre necessità dovute alle misure di distanziamento sociale.

“Va in questa direzione anche la nostra delibera che fa seguito alle tantissime proposte che abbiamo offerto alle altre forze politiche, anche per consentire agli imprenditori sportivi, che dovendo rispettare limitazioni per adeguare gli impianti difficilmente riapriranno in mancanza di sostegni concreti e procedure semplificate, di attenuare le gravissime perdite economiche che potrebbero anche portare a moltissimi licenziamenti, abbandono degli impianti e possibili conseguenti atti di vandalismo. Auspichiamo che si possa immediatamente trovare una sintesi e continuare a lavorare per approvare altri provvedimenti che prevedano ulteriori agevolazioni per le imprese e per le famiglie al fine di rilanciare lo sport nella nostra città, è il momento di risposte concrete e veloci e tutte le forze politiche sono chiamate ad uno sforzo comune con senso di responsabilità”.

Lo dichiarano gli esponenti di Fratelli d’Italia, Francesco Figliomeni componente della commissione Sport e vice presidente dell’Assemblea Capitolina, Andrea De Priamo capogruppo in Campidoglio,  e Alessandro Cochi delegato Sport Fd’I Roma.

Fresco Market
Fresco Market

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti