FDI: “Raggi eviti discriminazioni chiese evangeliche”

Lo dichiarano gli esponenti di Fratelli d’Italia Francesco Figliomeni, Andrea De Priamo ed i consiglieri comunali Lavinia Mennuni e Rachele Mussolini
Redazione - 28 Settembre 2020

 

“Sollecitiamo ancora una volta la giunta Raggi a voler riconsiderare la richiesta di sanificazione di tutte le chiese evangeliche presenti nella città di Roma in quanto, a differenza di quanto comunicato dal Gabinetto del Sindaco, gli immobili delle varie comunità religiose sono circa un centinaio e non poche unità. Abbiamo presentato vari atti all’Amministrazione capitolina volte alla completa igienizzazione dei locali visto che, con l’ausilio dell’Esercito e dell’Ama, sono state sanificate diverse centinaia di chiese cattoliche ma dal M5s abbiamo ricevuto come risposta la bocciatura della mozione che rischia di calpestare diritti sanciti anche dalla Costituzione. Come Fratelli d’Italia continueremo la battaglia di civiltà anche per evitare discriminazioni e consentire di poter esercitare la libertà religiosa a tutte le comunità presententi sul territorio romano”.

Lo dichiarano gli esponenti di Fratelli d’Italia Francesco Figliomeni, vice presidente dell’Assemblea Capitolina, Andrea De Priamo capogruppo in Campidoglio ed i consiglieri comunali Lavinia Mennuni e Rachele Mussolini.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti