Fermato al volante con tasso alcolemico 3 volte superiore al consentito

Percorreva la via Salaria ad oltre 200 km/h
Enzo Luciani - 9 Luglio 2012

Stava “volando”a bordo di un’auto di grossa cilindrata su via Salaria, direzione fuori Roma, all’altezza dello svincolo della tangenziale, probabilmente senza neanche accorgersi della presenza della pattuglia del Reparto Volanti impegnata in zona nei consueti servizi di controllo del territorio. E’ successo alle 3 circa della notte tra l’8 ed il 9 luglio. Gli agenti si sono subito posti all’inseguimento, considerata la pericolosità che può comportare, seppur in orario notturno, la guida di un’auto a tale velocità.Richiesto ausilio alla Sala Operativa, i poliziotti hanno iniziato a seguire la potente vettura, lanciata ad oltre 200 km/h, riuscendo a fermarla solo dopo qualche chilometro, all’altezza dell’intersezione con il grande raccordo anulare.Il conducente, un uomo di 30 anni, è apparso in evidente stato di alterazione fisica, dovuto all’abuso di alcol; il suo alito “vinoso”non ha infatti lasciato dubbi agli agenti. Dagli immediati controlli effettuati dalla Polizia Stradale, il conducente è risultato avere un tasso alcolemico di circa 3 volte superiore al consentito.Condotto presso il Commissariato Fidene Serpentara, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, mentre l’autovettura è stata affidata ad un parente.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti