Ferrovia, Figliomeni (FDI): “Ennesimi disagi a causa furto cavi”

Il danneggiamento è avvenuto nella tratta ferroviaria fra le stazioni Ostiense e Tuscolana
Redazione - 16 Aprile 2019

“Che le ferrovie italiane siano continuamente sotto scacco di ritardi più o meno lunghi è cosa nota, se poi ci si mettono i furti di cavi di rame per mano dei soliti rom, il gioco è fatto. Continuano infatti i disagi per i tanti pendolari che si spostano a Roma con il treno per lavoro, che anche ieri si sono trovati di fronte a forti ritardi causati da rallentamenti se non addirittura soppressione delle corse regionali. Il danneggiamento è avvenuto presso un pozzetto di servizio e il furto di cavi tecnologici ha interessato la tratta ferroviaria fra le stazioni Ostiense e Tuscolana, e anche se sono state attivate servizi di navette dalle stazioni interessate, i poveri pendolari hanno scontato un lunedì di passione.

“Chiediamo che il Sindaco Raggi chieda il supporto del Governo, affinché si intervenga per smantellare subito i campi rom e questo commercio di cavi elettrici di rame, che fanno tanto gola ai rom, dislocando lungo le stazioni ferroviarie dei controlli capillari per mano di militari, in grado di smantellare questi traffici illeciti che causano l’ennesimo problema alla cittadinanza”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti