Farmacia Federico consegna medicine

Festa a La Rustica

Il 23 ottobre 2011 con l'inaugurazione del nuovo monumento ai casatu e l'intitolazione della Casa delle Associazioni a Lucio Conte
di A.M. - 25 Ottobre 2011

Una festa grande quella di domenica 23 ottobre 2011 in via Dameta a La Rustica.
L’iniziativa del Comitato di Quartiere che ha visto la collaborazione delle associazioni Grillo Parlante, ViviRustica e Assalto al Cielo era finalizzata alla inaugurazione del nuovo monumento ai caduti e alla intitolazione delle casa delle associazioni a Lucio Conte; che fu consigliere per diverse consiliature nel Municipio Roma 7 e punto di riferimento sociale e culturale nel quartiere nonchè tra i fondatori dell’ass.ne culturale Grillo Parlante.

La cerimonia è stata allietata dalle note della banda musicale dei militari dell’esercito in pensione e dalla banda musicale "BandaRustica" ormai immancabile ad ogni iniziativa istituzionale del Municipio Roma 7.
Presenti il Gen.le Torre delegato del Sindaco Alemanno (Nella foto con la fascia tricolore), il presidente Municipale Mastrantonio e quello consiliare Marinucci, oltre al consigliere Tesoro e agli Assessori Galli e Moriconi.

Il parroco Don Francesco Zambon ha officiato la parte religiosa della cerimonia complimentandosi con Daniela Melli autrice della bella scultura dedicata ai figli di La Rustica caduti nella 2a guerra mondiale di guerra e in missione di pace.
L’artista ha anche omaggiato le autorità presenti con originali dei bozzetti dell’opera.

Discorsi semplici ma tesi alla riscoperta dei valori civici e del vivere in comunità. Una comunità quella di La Rustica che ha molto apprezzato la decisione del CdQ e delle associazioni di voler intitolare il complesso costruito in via Dameta a Lucio Conte e che si è lasciata andare in un lunghissimo applauso al momento della scoperta della targa da parte del presidente Municipale Roberto Mastrantonio, accompagnato dalle note di "Bella Ciao" eseguita dai giovani musici di BandaRustica.

Nel pomeriggio dolci ed esibizioni di magia per i bambini e caldarroste, vino e dolci a base di castagne per i più grandi.
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti