Figliomeni (FDI): Basta titoli professionali “farlocchi” in Campidoglio

Redazione - 5 Maggio 2021

“La parentesi Raggi in Campidoglio passerà alla storia per molte cose negative ma tra queste un posto particolare occupano i titoli professionali “farlocchi” che sono stati attribuiti a personaggi mai iscritti negli Albi di Architetti, Avvocati ed Ingegneri, come nel caso dei vari Emmanuelle Hecquet, Margherita Gatta e Cristiano Battaglini. E poi per le tantissime consulenze erogate a ex amministratori, soprattutto toscani collegati alla cricca Lemmetti in quel di Livorno visto che, tra i tanti, sono emigrati a Roma l’ex Sindaco Nogarin con gli assessori Martini e Aurigi, il Commissario di Ipa Serini insieme all’Avv. Lanzalone, e poi il tentativo, che fortunatamente abbiamo sventato, di piazzare lady Lemmetti dal collega assessore Montuori. Abbiamo presentato vari accessi agli atti per ottenere i dati richiesti anche agli ordini professionali ma saremmo molto dispiaciuti qualora dovessimo appurare che i titoli professionali, peraltro inesistenti, sarebbero stati funzionali ad assumere incarichi di rilievo o comunque sarebbero serviti per aumenti di stipendio. Ed è ancora più inaccettabile se solo si pensa ai tantissimi nostri professionisti, soprattutto giovani e capaci, che sono costretti anche ad emigrare all’estero dopo una vita di studi, tirocini, esami e sacrifici. Ma con Raggi ed i grillini in Campidoglio abbiamo visto che ogni cosa è possibile tranne che lavorare al servizio dei romani”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni consigliere capitolino di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.

Pubblicità elettorale Regionali 2023

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti