Figliomeni (FDI): “Buche pericolose un rischio per i cittadini romani”

Redazione - 18 Novembre 2019

“Dal centro storico alla periferia, Roma è un colabrodo nel suo manto stradale sbriciolato e con buche molto grandi, un pericolo continuo per scooter, moto, automobili e pedoni che ogni giorno mettono a rischio la propria incolumità, che le piogge di questi giorni non aiutano. Purtroppo l’Amministrazione pentastellata sembra non curarsene, tanto che le buche aumentano divenendo spesso delle voragini. Limitare i danni non è possibile tra pneumatici squarciati, cerchioni saltati, semiassi spaccati, incidenti di varia natura dove spesso sono morte anche delle persone, e tutto quello che l’Amministrazione grillina è in grado di fare è mettere dei limiti orari di 30km orari su diverse strade cittadine, molte delle quali arterie importanti.

“Basterebbe fare una mappatura su tutti i municipi ed iniziare ad intervenire su tutte quelle strade in condizioni peggiori, istituendo anche un controllo qualità dei lavori di rifacimento stradale da parte delle diverse ditte che lavorano con Roma Capitale, che di sovente utilizzano materiali scadenti che alle prime piogge, devastano ulteriormente le strade della Capitale. Chiediamo al Sindaco Raggi e all’Assessore preposto di intervenire senza perdere tempo per far fronte ai tanti incidenti totalizzati in questi ultimi giorni, perché le crepe  del terreno ricoperte dall’acqua piovana sono delle vere e proprie trappole killer per i cittadini romani”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti