Figliomeni (FDI): “Città sommersa di rifiuti ma Raggi pensa a futilità”

Redazione - 16 Dicembre 2020

“La città continua ad essere sommersa di rifiuti ma il Sindaco Raggi e la sua Giunta pensano alle cose futili, ovvero al nuovo look dei cestini portarifiuti. Perché dopo l’albero sfavillante posto al centro di Piazza Venezia e alle luminarie in via del Corso arrivano loro. Va tutto bene se non fosse che forse, in un momento di grande criticità come quello che stiamo vivendo, il “futile” andrebbe evitato. Riceviamo segnalazioni di cittadini che abitano diversi quartieri di Roma, che attraverso foto ci testimoniano i cassonetti stracolmi con rifiuti che marciscono anche sulle strade per intere giornate senza essere rimossi dall’Ama.

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.

“Diciamo basta – conclude Figliomeni – anche alle esternazioni via social del Sindaco Raggi che, tra gridolini e falsi stupori, ci allieta giornalmente con amenità di questo genere, senza pensare alle cose importanti da fare per la città. Forse sarebbe il caso che invece di trastullarsi davanti il computer si facesse un giro per la città, rendendosi conto delle numerose criticità presenti dalle buche delle strade, ai rifiuti non rimossi, dal verde non curato nei giardini ai mezzi di trasporto pieni quando i pendolari si recano al lavoro”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti