Figliomeni (FDI): “Mezzi di trasporto stracolmi, il comune tace”

Redazione - 10 Novembre 2020

“È ormai accertato da stime epidemiologiche, che uno dei luoghi più pericolosi per la diffusione del Covid-19 siano i mezzi di trasporto pubblico, in quanto non essendo mai stati potenziati in numero di corse e mezzi, viaggiano sempre troppo pieni con persone stipate all’inverosimile. Eppure, l’Amministrazione pentastellata che guida Roma, sebbene abbia avuto tutto il periodo estivo per organizzarsi, non si è presa la briga di intervenire in previsione di questa seconda ondata del virus che era stata preventivata, ed ora assistiamo ogni giorno a scene di “assalto alla diligenza”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.

“A parte le dichiarazioni del Campidoglio – prosegue Figliomeni – in cui si annuncia l’utilizzo di bus turistici a supporto dei mezzi Atac per far fronte a questa fase 2, in strada non li ha ancora visti nessuno. Avevamo anche fatto un accesso agli atti per conoscere i criteri di affidamento del servizio integrativo delle cosiddette Linee S, linee servite con pullman gran turismo, che però nei mesi scorsi viaggiavano vuote essendo stato male organizzato il servizio che invece sarebbe stato utile potenziare soprattutto nelle ore di punta. Sembra evidente che ci troviamo di fronte ai consueti giochini dei grillini che, anche in un momento di emergenza come questo che stiamo vivendo, non sono in grado di mettere a segno delle scelte adeguate per la cittadinanza”.

Farmacia Federico consegna medicine

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti