Figliomeni (FdI): “Potenziare la protezione del cuore”

Redazione - 23 Febbraio 2021

“A prescindere dalla presenza dell’arresto cardiaco o meno, la drammaticità delle immagini che documentano il malore del calciatore polacco Dziczek durante la partita Ascoli – Salernitana, valevole per il campionato di calcio di serie B, riporta all’attenzione dei media la tragedia di nove anni fa con la morte in campo del calciatore Piermario Morosini ed il problema della prevenzione sanitaria. In Campidoglio, dopo l’approvazione nel 2018 della delibera a mia prima firma sulla cardioprotezione, come Fratelli d’Italia siamo riusciti con il maxi emendamento di giunta dei giorni scorsi a far stanziare nuovamente l’importo di 250.000 euro, finanziamento prima colpevolmente perso dall’Amministrazione a guida grillina.”

Lo dichiara Francesco Figliomeni vice presidente dell’Assemblea Capitolina e responsabile nazionale delle politiche sociali di Fratelli d’Italia.

“Adesso potranno essere formate tantissime persone ed acquistati molti defibrillatori da posizionare nelle vetture dei Vigili Urbani ed in moltissimi uffici comunali con affluenza di pubblico. Mi occupo di tale settore da oltre quindici anni avendo cardioprotetto, con l’associazione Planet Onlus, centinaia di scuole e strutture pubbliche in tante regioni d’Italia perché, anche tramite uno stile di vita migliore ed una maggiore attività di prevenzione, occorre moltiplicare l’impegno per abbassare al più presto quel numero spaventoso di circa 60.000 persone che ogni anno perdono la vita per arresto cardiaco”.

Pubblicità elettorale Regionali 2023

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti