Figliomeni (FDI): “Regione riveda suddivisione fondi ai municipi e li eroghi a famiglie indigenti”

Redazione - 31 Marzo 2020

“Finalmente dovrebbero arrivare dei fondi per l’emergenza Coronavirus, erogati dalla Regione a favore dei municipi, per dare un sostegno alle famiglie indigenti che speriamo non siano sempre i soliti noti. Peccato che dietro questa iniziativa ci sia una nota stonata, in quanto si è deciso di erogare questi fondi su base demografica e non seguendo le reali esigenze di quartieri in cui sono concentrati nuclei di abitanti più bisognosi.

Abbiamo ancora sotto gli occhi le immagini riportate dagli organi di informazione, di persone disperate per le strade, senza uno stipendio fisso, nessuna entrata economica e con famiglie numerose, che non sono in grado di provvedere al quotidiano col rischio di disordini sociali. Persone in condizioni di fragilità che non arrivano ai generi alimentari di prima necessità.

“La regione di Zingaretti eviti di favorire spudoratamente i municipi a guida Pd e riveda questa suddivisione di fondi seguendo dei criteri di reale necessità, eliminando anche tutte le trafile burocratiche quali specifica presentazione di domanda al segretariato sociale competente per territorio, in quanto molte persone anziane o disabili che non possono contare su aiuti esterni, non sono in grado di attivarsi immediatamente, e potrebbero perdere questo contributo per loro vitale. Sarebbe opportuno attivarsi far trovare direttamente sul loro conto corrente bancario o postale la somma prestabilita pronta per essere utilizzata”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti