Figliomeni (Fd’I): sconcertanti le affermazioni grilline sui poteri speciali per Roma

Comunicato stampa - 20 Agosto 2021

“È pretestuosa la propaganda grillina sulla seduta dell’Assemblea Capitolina dell’altro ieri che rimarrà nella storia per le urla e le polemiche da bar senza alcun riferimento al perché di questa débâcle. 32 assessori in cinque anni con molti degli attuali bocciati con un bel 2 in pagella, 20 manager nelle società partecipate, M5S passato da 29 a 19 consiglieri, bastano questi numeri a testimoniare come l’azione amministrava nel corso di questi cinque anni sia stata caratterizzata da approssimazione e incapacità. Ancora più ridicolo è leggere qualche soldatino balneare del Sindaco Raggi che afferma che se c’è un dibattito e un’accelerazione sui poteri speciali di Roma lo si dovrebbe alla Sindaca. Ricordiamo al soldatino grillino che su questo tema il Sindaco Raggi si è svegliata solo alla fine del mandato mentre Fratelli d’Italia, con il nostro leader Giorgia Meloni, dall’inizio della consigliatura sollecitava tutto ciò addirittura scrivendo al Sindaco per svegliarlo dal suo torpore. La smettano con la propaganda e si domandino come mai oltre un terzo dei consiglieri grillini abbia mollato, e chiunque abbia una minima conoscenza delle dinamiche politiche sa che una proporzione del genere non si può considerare fisiologica, ma gravemente patologica. Virginia Raggi ha fallito e la sceneggiata dell’altro ieri, in occasione del consiglio tematico su Roma Capitale, è l’ultimo schiaffo alla città eterna”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.

Pubblicità elettorale Regionali 2023

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti