Finalmente l’impianto sportivo di Fonte Laurentina sarà completato

Pollok: "un’importante realtà per gli abitanti della zona"
di Laura Roxana Neamtu - 8 Ottobre 2012

Si conclude dopo quasi quattro anni la travagliata storia dell’impianto sportivo del quartiere di Fonte Laurentina, sito su un’area di proprietà del Comune di Roma nel XII Municipio.

 “ll 4 ottobre, alla presenza degli uffici di Roma Capitale, del Municipio XII e del presidente del comitato di quartiere Fonte Laurentina, Alessandro Recine, – come riportato in una nota dal consigliere municipale Paolo Pollak – è avvenuta la consegna provvisoria dell’area di via Bruno Pontecorvo nel quartiere di Fonte Laurentina, dove dovrà essere realizzato un impianto sportivo polifunzionale. In attesa della consegna definitiva la società vincitrice del bando di assegnazione indetto dal Comune di Roma dovrà garantire il servizio di guardiania e manutenzione delle aree verdi. La consegna definitiva avverrà entro qualche settimana e nei prossimi giorni il progetto vincitore del bando sarà presentato al comitato di quartiere Fonte Laurentina.”

L’impianto sportivo di Fonte Laurentina ha visto un lungo e tormentato iter procedurale, che risale addirittura al 2009. Nel giugno del 2009 l’Amministrazione capitolina aveva indetto la gara per l’affidamento in concessione di un’area di 79.615 mq, sita nel quartiere di Fonte Laurentina. L’area comprendeva oltre ad un parco pubblico, tre campi da calcetto e due da tennis con relativi spogliatoi e una zona destinata alla realizzazione di altre strutture sportive.

Dopo due anni, il 23 settembre del 2011 il Dipartimento Sport del Comune di Roma, pur avendo ricevuto sei offerte, si è visto costretto a deliberare la non assegnazione dell’impianto sportivo comunale, poiché tutte le associazioni concorrenti erano state escluse per irregolarità o inidoneità. Il risultato di questi tempi eccessivamente lunghi è stato il lento degrado sia del parco di Pontecorvo, che delle strutture sportive presenti nella zona, spesso divenute oggetto di atti vandalistici. Gli abitanti di Fronte Laurentina e il suo comitato di quartiere, nel corso degli anni, avevano più volte segnalato lo stato di incuria in cui versava inesorabilmente il Parco di  Pontecorvo, ma solo nel giugno del 2012 è avvenuta l’opera di riqualificazione, nell’ambito di una collaborazione tra il Municipio XII e Leroy Merlin. Finalmente il nuovo bando di assegnazione è stato vinto dall’Associazione Sportcity, che non solo si occuperà della regolare manutenzione dell’area verde e delle strutture sportive già realizzate ma anche del completamento dell’impianto sportivo con la costruzione di una struttura con palestra e piscina.

“Era da tanto tempo che aspettavamo di assegnare questo impianto sportivo – dichiara il consigliere Paolo Pollok – che rappresenta un’importante realtà per gli abitanti della zona. Oggi si va ad aprire un’importante pagina per lo sport di base e del territorio e credo che il risultato sia anche merito del lavoro svolto dal delegato Sport del Comune di Roma, Alessandro Cochi, a cui voglio ringraziare a nome dei romani”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti