Che fine farà il muro lesionato e pericolante nel Parco Livio Labor?

 In via Massini a Colli Aniene si attendono risposte
Antonio Barcella - 13 Gennaio 2017

È passato pochissimo tempo da quando, grazie alle nostre insistenze, il municipio dava l’incarico di riparare il muro caduto nel Parco Livio Labor e riapriva il passaggio pedonale per disabili chiuso da oltre un anno. Due o tre mesi dopo nello stesso parco si appalesa una grossa fenditura in un muro di contenimento: un pericolo per chi vi transita vicino.

Dopo la segnalazione dell’associazione Roma Civitas Opus, il muro lesionato è stato transennato ed è in attesa di verifica da parte degli organi competenti. Si spera che non ricominci con il solito balletto sulle responsabilità che ha procrastinato di oltre un anno l’intervento precedente.

I residenti si chiedono: perché le opere pubbliche reggono così poco all’usura del tempo. Si tratta di cedimenti strutturali imprevedibili o sono stati utilizzati materiali troppo economici per resistere ai normali fenomeni meteorologici ? E soprattutto: a quando un recupero complessivo del parco che lo riconsegni al quartiere come un vero luogo di aggregazione.

(www.collianiene.org)


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti