Fiori del Seicento alla Biblioteca Nazionale di Roma

Venerdì 2 dicembre 2011 presentazione della riproduzione facsimilare del manoscritto 'Hortus amoenissimus ...' di Franciscus de Geest
Enzo Luciani - 29 Novembre 2011

Venerdì 2 dicembre 2011 alle ore 16.30  presso la Biblioteca Nazionale Centrale in viale Castro Pretorio, 105 a Roma, presentazione della riproduzione facsimilare del manoscritto Hortus amoenissimus … di Franciscus de Geest 

Interverranno:
Osvaldo Avallone, direttore Biblioteca Nazionale Centrale;
Margherita Breccia Fratadocchi, responsabile sala manoscritti e rari;
Duilio Contin, direttore Bibliotheca Antiqua di Aboca Museum

L’Hortus amoenissimus di Franciscus De Geest, edito da Aboca è una raccolta di 201 disegni originali, splendidamente colorati con tecnica mista, testimonianza della varietà di piante da !ore coltivate nei giardini botanici dell’epoca e delle ricche collezioni dei tanto ricercati tulipani d’Oriente.

Accompagna il facsimile un Commentario di 96 pagine. L’originale, conservato presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma (manoscritto Varia 291), è datato Leeuwarden 1668.

La riproduzione dell’opera, fedele nei colori, conquisterà gli amanti dei fiori per la freschezza dei disegni e la vivacità delle tinte.

Ai partecipanti sarà spedito in omaggio il libro: Quanto siano salutari i bagni, Aboca Edizioni.

Info: www.abocamuseum.it


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti