Frongia: un altro assessore capitolino che se ne va

E la Sindaca lo ringrazia per il lavoro svolto in questi anni
Redazione - 7 Maggio 2021

Un altro assessore capitolino che se ne va (dopo i numerosi altri colleghi) e che si sfila dal gruppo iniziale della Giunta Raggi (la foto a lato e del 2016).

“Dopo quasi otto anni di lavoro – afferma Daniele Frongia – profuso per lo sport, gli eventi e le politiche giovanili in Campidoglio, quasi tre come consigliere e cinque come assessore, a seguito di un confronto aperto e costruttivo con la Sindaca, proseguirò il mio percorso in un contesto più ampio ma sempre rivolto alle politiche giovanili. Affronto questo nuovo incarico con l’auspicio che la mia esperienza a Roma e le competenze come statistico e informatico in Istat possano contribuire proficuamente al lavoro del Ministro Dadone. Ringrazio la Sindaca Raggi per aver reso possibile il mio lavoro a servizio della Capitale: è stato un onore. Lascio Il mio incarico avendo definito, di comune accordo, un piano per lo Sport a Roma per i prossimi mesi, con uno specifico atto di indirizzo agli uffici. Ringrazio il mondo sportivo romano e tutte le persone che hanno lavorato con me in questi anni, il mio staff, i colleghi degli uffici capitolini, del Dipartimento Sport, l’ufficio di Scopo UEFA EURO 2020, l’ufficio eventi del Gabinetto, i colleghi e amici della Giunta e dell’Assemblea Capitolina per la collaborazione e l’impegno dimostrati. Ringrazio inoltre il Ministro per la fiducia e l’opportunità che mi ha riservato”.

“Ringrazio Daniele Frongia per il lavoro svolto in questi anni, un lungo percorso di condivisione e di collaborazione per il bene della nostra città. Resta inalterata la stima reciproca e continueremo a lavorare insieme su diversi obiettivi, come il progetto del Servizio Civile Universale, e su misure ad hoc per i giovani”. Così in una nota la Sindaca di Roma Virginia Raggi.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti