Fumi nocivi da via di Salone

Il c.d.q presenta esposto a Prefetto
Enzo Luciani - 21 Novembre 2012

Il Comitato di Quartiere "Nuova Ponte di Nona – Roma Est" continua a segnalare il degrado dell’area di confine tra il V e il VII Municipio tramite un esposto al prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro. A rendere più critica la situazione il Campo nomadi di via di Salone.

"Non ci sono più aggettivi per descrivere quello che succede ormai troppo frequentemente presso il Campo – denuncia Carmine D’Anzica -. Colonne di fumo nero, denso, acre e nocivo che si elevano nel cielo con cadenza quasi giornaliera, fino a raggiungere il nostro quartiere e altri quartieri limitrofi, come Colle degli Abeti, La Rustica, Case Rosse a causa della raccolta illecita di rifiuti tossici e dello smaltimento tramite roghi dolosi.

Una vera e propria attività criminale fatta a danno della salute di coloro che abita nel campo e dei cittadini dei quartieri più vicini.  E non è la prima volta che segnaliamo la cosa.  

Ormai la cadenza è quasi giornaliera. Stessa cadenza per le chiamate a Vigili del fuoco, Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia Municipale che i cittadini del quartiere e il CdQ fanno. Poi seguono esposti, fax, telefonate, articoli, post, foto e…di tutto insomma! La Polizia Municipale intervenne pure, sequestrando penalmente un terreno dell’Italgas adiacente al campo dove venivamo raccolti e bruciati i rifiuti. Ma i roghi sono continuati lo stesso! Tutti sanno, tutti denunciano, tutti si arrabbiano…nessuno, che dovrebbe, risolve. Il problema, che sembra insormontabile, è che bisogna prenderli in flagranza di reato e gli appostamenti costano, il controllo 24h/24 pure… La postazione della Polizia Municipale nel Campo nomadi non c’è più da qualche tempo e la vigilanza privata può solo chiamare le forze dell’ordine ed i vigili del fuoco, a fatto ormai avvenuto. Non può fare altro.   Come già detto: dobbiamo forse aspettare casi tumore causati dalla diossina, magari ai piccolini del nostro quartiere, per esibire il caso pietoso in qualche televisione, affinché qualcuno risolva questo problema? Siamo noi la vera minoranza: cittadini onesti in balia di 4 furfanti a cui non importa nulla nemmeno dei loro figli (perché anche loro respirano questi fumi nocivi…).    

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti