Furbetti della ZTL, continuano i controlli da parte della Polizia Locale

In poche ore ritirate 5 patenti
Redazione - 28 Agosto 2019
Proseguono gli accertamenti da parte della Polizia Locale di Roma Capitale contro i “furbetti della ZTL”: si tratta di persone che, prive di regolare permesso, circolano contromano o utilizzano vari escamotage per aggirare le telecamere.
Ieri mattina gli ultimi casi riscontrati: una pattuglia del PICS ( Pronto Intervento Centro Storico) della Polizia Locale di Roma Capitale ha ritirato nell’arco della mattinata 5 patenti. Tra i veicoli fermati, due sono stati sorpresi mentre procedevano contromano, uno di seguito all’altro,  presso il varco sito in via S. Maria Maggiore: alla guida della prima auto il titolare di una ditta di lavori edili, seguita da un autocarro condotto da un suo operaio. Per entrambi si è proceduto, oltre alla sanzione superiore ai 300 euro, al ritiro della patente ai fini della sospensione per un termine che può arrivare fino a tre mesi.
A seguito delle verifiche eseguite dagli agenti, tese ad accertare questo tipo di illeciti, negli ultimi mesi sono state ritirate oltre una settantina di patenti ad automobilisti sorpresi ad accedere in maniera fraudolenta alla ZTL del Centro Storico.  Dall’inizio dell’anno, sono almeno una decina i casi in cui è scattata la denuncia per aver occultato la targa nel tentativo di passare il varco elettronico

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti