Furto di rame sulla Roma-Viterbo

Rallentamenti e soppressione di corse. Tagliati 12 cavi per oltre 300 metri di filo
Redazione - 13 Febbraio 2015

Rallentamenti e soppressione di corse questa mattina, venerdì 13 febbraio, sul tratto urbano della ferrovia Roma-Viterbo. Motivo del disagio un furto di rame avvenuto nella notte, provocando così problemi sin dall’inizio del turno. I ladri, secondo una prima stima, hanno tagliato 12 cavi per oltre 300 metri di filo.

roma-viterboI tecnici Atac sono intervenuti immediatamente per le riparazioni, ma i disagi alla circolazione dei treni potrebbero durare ancora alcune ore, visto che il furto ha danneggiato il sistema di segnalamento. Atac si scusa con i passeggeri per i disagi, provocati da cause non ricadenti nella propria responsabilità.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti