Futuro in vista

Aperte le selezioni per questo progetto finanziato dalla Regione Lazio
Redazione - 13 Febbraio 2019

I vincitori del progetto “Futuro in Vista” ricercano 8 persone con minorazione visiva disoccupate.

Per la partecipazione al progetto si selezionano:

  • 8 adulti tra i 18 e i 35 anni (compiuti) ambo i sessi
  • residenti a Roma o provincia
  • con minorazione visiva (certificata)
  • disoccupati o inoccupati.

Il progetto “Futuro in vista” richiede la frequenza obbligatoria di 600 ore di attività che si articoleranno in 12 mesi.

I partecipanti selezionati riceveranno un indennizzo di 6 euro lorde ogni ora di frequenza.

Gli 8 partecipanti seguiranno percorsi personalizzati di orientamento e accompagnamento per l’inclusione sociale attiva.

Le attività (di gruppo e individuali) saranno finalizzate all’inclusione sociale attraverso i seguenti percorsi: counselling psicologico e giuridico, partecipazione a laboratori di autonomia personale, corso di social media e computer, laboratorio teatrale, potenziamento linguistico, attività sportive.

Gli interessati possono inviare una mail a uiclazio@uiciechi.it con le proprie generalità ed un contatto telefonico mobile.

Fondamentale per la vittoria di questo progetto è stata la partnership tra l’Unione Italiana Dei Ciechi e Degli Ipovedenti – Consiglio Regionale del Lazio (ONLUS APS), l’Unione Italiana Dei Ciechi e Degli Ipovedenti – Sezione Territoriale di Roma (ONLUS APS), il Centro Regionale Sant’Alessio Margherita di Savoia per Ciechi e Ce.S.F.Or. (Centro Studi Formazione e Orientamento).

“Futuro in vista” è finanziato dalla Regione Lazio ai sensi del POR FSE 2014-2020 Avviso pubblico “Presa in carico, orientamento e accompagnamento per l’inclusione sociale attiva”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti