Gestione delle dimissioni protette integrate nel IV municipio

Della Casa: "Da oggi è attivo un protocollo operativo tra il Municipio IV ed il Distretto Asl, con un primo investimento di circa 30 mila euro"
Redazione - 15 Ottobre 2019

“Ce l’abbiamo fatta! – annuncia la Presidente delIv municipio Roberta Della Casa -. Da oggi è attivo un protocollo operativo tra il Municipio IV ed il Distretto Asl per la gestione delle dimissioni protette integrate, con un primo investimento di circa 30 mila euro da parte della nostra Amministrazione.

Il progetto è rivolto alle donne che abbiano compiuto 60 anni e agli uomini con più di 65 anni che a seguito di un ricovero ospedaliero si trovino in una condizione di parziale o totale, temporanea o permanente, non autosufficienza e che non abbiano una rete familiare in grado di sostenerli nei due mesi successivi alle dimissioni.

Principalmente verranno seguiti i pazienti che escono dalle strutture Sandro Pertini e Policlinico Casilino e, secondo disponibilità, anche provenienti dall’Ospedale San Giovanni, Campus Bio Medico, Policlinico Tor Vergata, Vannini e Sant’Eugenio.

La segnalazione verrà ovviamente inoltrata dagli stessi Ospedali al nostro servizio sociale che integrerà le prestazioni sanitarie con quelle a carattere sociale, come la cura e l’igiene della persona e degli ambienti in cui vive, la somministrazione di pasti, l’accompagnamento durante le passeggiate e il disbrigo di pratiche e acquisti.

L’obiettivo è sostenere gli anziani soli che a seguito di una invalidità momentanea resterebbero in stato di abbandono ed aiutarli nel percorso di guarigione.

Il progetto fortemente voluto da questo Municipio parte come sperimentazione ma siamo certi che presto potrà diventare un servizio stabile a sostegno degli anziani.

Ringrazio la Asl Rm2 – conclude la Presidente del IV municipio – per aver condiviso con noi questo importante progetto e per la rete creata con i nostri uffici.”


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti