Giovedì 1 dicembre è la Giornata mondiale contro l’AIDS

A.M. - 30 Novembre 2011

Domani 1 dicembre ricorre la Giornata mondiale contro l’AIDS, ideata nel 1998 al Summit mondiale dei ministri della sanità. Una giornata importante, indetta per sensibilizzare le coscienze alla pericolosità della diffusione del virus HIV. Dal 1981 l’AIDS ha ucciso oltre 25 milioni di persone, diventando una delle epidemie più distruttive che la storia ricordi. Anche se grazie alla ricerca le terapie e i farmaci antiretrovirali abbiano limitato molto la pericolosità del virus i dati della malattia sono ancora allarmanti: secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità e il Programma dell’Onu sull’Hiv/Aids, l’Unaids, sarebbero circa 33,4 milioni le persone portatrici del virus dell’Aids in tutto il mondo.

A Roma  "i tagli alla ricerca scientifica del Governo Berlusconi – dichiara in una nota Gianluca Santilli, Responsabile Comunicazione del Pd Roma – i tagli di Alemanno all’assistenza domiciliare per i malati accrescono la preoccupazione e le difficoltà quotidiane dei malati e delle loro famiglie e riducono la fiducia e la speranza in un futuro dignitoso. La mancanza di adeguati programmi scolastici di educazione all’affettività, alla sessualità e alla prevenzione mettono a rischio le nuove generazioni.

Il PD ROMA insieme alla Consulta PD Rainbow ed ai GD Roma promuove per questa giornata una campagna di informazione e sensibilizzazione per la lotta all’ Hiv.
Alle 8 i Giovani Democratici di Roma diffonderanno materiale informativo davanti alle scuole superiori Dante, Croce, Platone, La Briola e Archimede, alle 11 saranno invece davanti alle università, La Sapienza e Roma 3.

Alle 22 al Qube in via di Portonaccio 212 serata MY LOVE con ingresso a sottoscrizione libera, con il concerto di Adriano Bono e la Banda de piazza Montanara e di Kohra e Papacalura. A seguire dj Sponge. Interverranno On. Paola Concia, Marco Miccoli e Micaela Campana.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti