Giovedì 17 gennaio primo sciopero del 2019 di metro e bus

Lo sciopero dei trasporti a Roma
Redazione - 16 Gennaio 2019

È in arrivo il primo maxi sciopero del 2019 di metro e bus a Roma.

In realtà si tratta di un doppio sciopero. Infatti a fermarsi saranno infatti gli iscritti ai sindacati Orsa (24 ore) e Usb (4 ore, dalle 8.30 alle 12.30).

Entrambe le agitazioni vogliono migliorare “la sicurezza e la salute dei lavoratori”.

Sono previste fasce di garanzia dalle 5.30 alle 8.30 e dalle 17 alle 20.

A rischio autobus, tram, metro A, B, C, Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo gestite da Atac.

In conclusione si annuncia un giovedì di grande disagio per una città già stremata da altre emergenze e disservizi.

DURANTE LO SCIOPERO

  • nelle stazioni metroferroviaria che resteranno, eventualmente aperte potranno essere interrotti i servizi di montascale, ascensori e scale mobili
    – non sarà garantita l’apertura delle biglietterie

Tutte le informazioni sullo stato del servizio durante lo sciopero saranno disponibili su www.atac.roma.it sezione Tempo reale; sul profilo Twitter @infoatac; sulla applicazione Moovit.

ADESIONE PRECEDENTI SCIOPERI

FAISA CONFAIL, ORSA, USB – sciopero di 24 ore del giorno 22 marzo 2018 – Adesione del 34,6% per esercizio superficie e del 35,5% per esercizio metropolitane e ferrovie regionali

SICEL, ORSA, USB – sciopero di 4 ore del giorno 26 luglio 2018: adesione del 17,3% per esercizio superficie e del 20,4% per esercizio metropolitane e ferrovie regionali


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti