Giovedì 17 novembre sciopero mezzi pubblici

Proteste di 24 ore in Atac e Roma Tpl
Enzo Luciani - 14 Novembre 2011

Giovedì prossimo, 17 novembre, il servizio di trasporto pubblico sarà interessato da una serie di scioperi: due di 24 ore, indetti rispettivamente dalla Faisa Cisal in Atac e dal Sul in Roma Tpl; gli altri, di 4 ore, indetti da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Faisa Cisal e Sul, riguarderanno tutto il servizio di trasporto della regione dalle 8,30 alle 12,30. Lo comunica l’Agenzia per la Mobilità.

 A Roma per tutta la giornata di giovedì, saranno a rischio bus (comprese le 73 linee periferiche gestite da Roma Tpl), tram, metrò e le ferrovie urbane Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Il servizio sarà assicurato solo da inizio corse fino alle 8,30 e poi dalle 17 alle 20, ovvero nelle due fasce di garanzia previste dalla legge. Per i passeggeri, comunque, i disagi si concentreranno principalmente nella fascia oraria 8,30-12,30 per effetto della contemporanea protesta di quattro ore a carattere regionale.
Nella notte di mercoledì 16 novembre saranno possibili disagi nel servizio dei bus notturni, ovvero le 27 linee identificate dalla lettera “n”.

Alle proteste potranno aderire tutti i lavoratori, compresi tra gli altri gli addetti alla verifica dei titoli di viaggio, gli addetti ai parcheggi, gli ausiliari del traffico e i lavoratori delle biglietterie. Possibili disagi nel corso della giornata anche per le attività al pubblico dell’Agenzia Roma Servizi per la Mobilità: check point per i bus turistici, contact center e numero verde disabili, Sportello al pubblico di piazzale degli Archivi 40 e box informazioni della stazione Termini e dell’Aeroporto di Fiumicino. Sono esclusi, invece, dallo sciopero portieri, guardiani, addetti ai centralini telefonici e ai servizi di sicurezza compresi quelli delle metropolitane.

Inoltre in Centro è in programma una manifestazione della Confederazione Cobas che prevede, tra le 9 e le 14, un corteo da piazza della Repubblica a piazza Santi Apostoli. 
Il corteo dei Cobas, percorrerà anche viale Einaudi, piazza dei Cinquecento, via Cavour, largo Corrado Ricci, via dei Fori Imperiali, piazza Venezia e via Cesare Battisti. Al passaggio dei manifestanti saranno deviate o limitate le linee H, 5, 14, 16, 30Express, 36, 38, 40Express, 44, 46, 53, 60Express, 61, 62, 63, 64, 70, 71, 75, 80Express, 80L, 81, 84, 85, 87, 90Express, 90D, 105, 117, 119, 160, 170, 175, 271, 360, 492, 571, 590, 628, 630, 649, 714, 715, 716, 780, 781, 810, 850, 910, 916 e le turistiche 110Open e Archeobus.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti