Categorie: Ambiente Sport
Municipi:

Giuliana Salce: “Investiamo nello sport e sui giovani”

La campionessa: "A Roma, i ragazzi non trovano spazi verdi, parchi, ville storiche, spiagge pubbliche attrezzate per fare sport all’aria aperta"

Secondo la 32esima edizione del rapporto “Qualità della vita” de Il Sole 24 Ore, la Capitale si classifica al 13esimo posto  su 107 province analizzate.

“Molto male la “qualità della vita dei giovani” , un indice basato su 12 parametri dove spicca in modo negativo le insufficienti aree sportive all’aperto.  Qui la Capitale è tra le ultime province della classifica al 106esimo posto.

A commentare è GIULIANA SALCE,  romana, classe 1955, atleta che ha portato l’Italia sul tetto del mondo in Atletica Leggera, specialità “marcia”, Medaglia d’Oro ai Campionati del Mondo – Parigi 1985, Medaglia d’Argento – Indianapolis 1987 e Liévin 1987, detentrice di
oltre 12 Titoli Italiani assoluti,  da sempre si è battuta contro il doping nello sport ed oggi Respèonsabile per il Lazio del Movimento Ecologista Ecoitaliasolidale.

“Sta di fatto che nella città più verde d’Europa, Roma, i giovani non trovano gli spazi verdi, i parchi, le ville storiche, le spiagge pubbliche attrezzate per fare sport all’aria aperta. Una carenza – prosegue Salce – gravissima che dimostra la scarsa attenzione ai giovani ed allo sport diffuso. E’ necessario quindi invertire la tendenza, avere più attenzione ed investire per le giovani generazioni, per l’ambiente e per lo sport italiano, non fra decine di anni -conclude Salce – bensì ora e subito”.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento