Giustiniana, colf aggredita da due rottweiler

Belviso: "solidarietà alla vittima"
Enzo Luciani - 16 Luglio 2012

Una donna di 74 anni, originaria di Avellino, è stata aggredita da due rottweiler mentre lavorava come colf all’interno di una villa in via della Giustiniana. A dare l’allarme sono stati i vicini di casa che hanno sentito le urla della donna, in quel momento sola in casa. I carabinieri, giunti sul posto, hanno sparato due colpi di pistola uccidendo un cane e ferendo l’altro. La donna è stata soccorsa e trasportata in codice rosso all’ospedale Sant’Andrea. Le sue condizioni sono gravissime.

«Esprimo, a nome dell’amministrazione capitolina e mio, vicinanza e solidarietà alla donna vittima della gravissima aggressione avvenuta questa mattina in via della Giustiniana e desidero augurarle una rapida e pronta guarigione». E’ quanto dichiara in una nota il vicesindaco di Roma Capitale, Sveva Belviso, in merito a quanto accaduto ad una signora di 74 anni attaccata da due cani rottweiller. «Ai carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia Roma Cassia rivolgo un doveroso ringraziamento – conclude Belviso – perché la loro tempestività ed efficienza ha permesso di soccorrere prontamente l’anziana».


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti