Guidonia, aggrediscono guardie giurate per entrare al C.A.R

Due egiziani arrestati dalla Polizia
Enzo Luciani - 17 Dicembre 2012

Due uomini a bordo di un camion, dopo aver forzato uno dei varchi del Centro Agroalimentare di Guidonia, hanno aggredito, armati di bastoni e coltelli, due guardie particolari giurate addette al servizio di vigilanza all’interno del mercato, che hanno tentato di bloccarli.

H.A.D. 18enne e un 17enne, entrambi egiziani, sono stati arrestati dagli agenti della Squadra Anticrimine del posto di Polizia di Guidonia,  diretto dal dr. Alfredo LUZI, per i reati di violenza e minaccia ad incaricato di pubblico servizio e lesioni personali. Inoltre sono stati denunciati per il reato di porto abusivo di oggetti atti ad offendere, ed il maggiorenne anche per guida senza patente. I due uomini erano soliti entrare all’interno del C.A.R. per svolgere attività di facchinaggio illegalmente.   E infatti ieri16 dicembre si sono presentati al C.A.R. armati di bastoni e coltelli pronti a minacciare, in caso di necessità, gli addetti alla vigilanza. I poliziotti, allertati, sono immediatamente intervenuti e hanno bloccato i due giovani.   All’interno del camion gli agenti hanno trovato, nascosti sotto i sedili, due coltelli e dei bastoni di ferro e di legno. Le due guardie giurate aggredite sono state soccorse e accompagnate al vicino ospedale dove uno dei due, ferito più gravemente, ha avuto una prognosi di 30 giorni. Alla fine degli accertamenti per i due egiziani sono scattate le manette.      

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti