I ritorni di Silvio – Maledette partite di calcio – Questioni di forni – Gli onorevoli commessi della Camera

Fatti e misfatti di giugno 2012 di Mario Relandini
Enzo Luciani - 27 Giugno 2012

I ritorni di Silvio

"Quando ho ipotizzato il mio ritorno in campo – ha confessato Silvio Berlusconi, in privato, ai "suoi" – i sondaggi sono subito migliorati".

Forse, però, c’è stato un equivoco. Gli italiani interrogati dai sondaggisti dovrebbero avere capito che Silvio Berlusconi ha ipotizzato di ritornare definitivamente nel campo coltivato a cavoli e a zucche alle spalle della sua villa di Arcore.

Maledette partite di calcio

"Se la nazionale italiana di calcio vincerà contro la Germania – ha raccontato l’onorevole Paola Concia – mia moglie Ricarda, che è tedesca, non mi parlerà per un giorno intero".

La solita storia: una partita di calcio può finire per mettere in crisi, seppure momentaneamente, anche le coppie più consolidate.

Questioni di forni

"Dipende tutto – ha detto l’onorevole Pina Picierno durante la trasmissione "Un giorno da pecora" su Radio2 – da quando Casini porrà termine alla politica del "dolce forno"".

Adotta Abitare A

L’onorevole Picierno, evidentemente, avrebbe voluto dire alla "politica dei due forni" di andreottiana memoria. In quel momento, però, stava forse già pensando al ciambellone da preparare per la colazione dell’indomani mattina.

Gli onorevoli commessi della Camera

"Quando il Ministro Fornero ha cercato una presa, alla Camera, per inserire la spina del suo "tablet" – come illustrato in una sequenza fotografica sul "Corriere della sera" – è alla fine intervenuto in suo aiuto il Ministro Giarda, ma i commessi presenti non hanno neppure accennato a muoversi".

I commessi della Camera, evidentemente, ritengono che i loro stipendi mensili anche a cinque cifre non siano sufficienti per obbligarli a inserire in una presa la spina del "tablet" di un Ministro. E, poiché non è stato previsto alcun "surplus" particolare per faticose e difficili operazioni del genere, se ne restano immobili a guardare. Che i Ministri si arrangino da soli e "chissenefrega". 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti