II Municipio, FDI: “San Lorenzo zona franca per i pusher. Intervenga la Questura”

Redazione - 1 Febbraio 2021

“Le ottime inchieste giornalistiche ha evidenziato per l’ennesima volta cosa è diventato il quartiere San Lorenzo. Fratelli d’Italia da anni denuncia lo stato di abbandono del quartiere dove le istituzioni municipali e comunali hanno miseramente scelto di battere la ritirata lasciando i cittadini di San Lorenzo al degrado e alle bande di pusher”.

Lo dichiarano Simone Pelosi, coordinatore di Fratelli d’Italia del II Municipio e Leonora Peresso dirigente romana di FdI.

“Spacciatori, risse, tendopoli – prosegue la nota – hanno preso il sopravvento nel quartiere che è diventato una zona franca grazie al duo Raggi-Del Bello che ha lasciato campo libero allo spaccio della droga e all’illegalità. Un modus operandi che purtroppo vediamo anche in altre parti del municipio II. Chiediamo ufficialmente al Questore di Roma di intervenire urgentemente e riportare la legalità nel quartiere. Ce lo chiedono numerosi cittadini che sono ormai stanchi ed esasperati da questa mancanza di Stato, San Lorenzo non deve più essere una zona franca dello spaccio”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti