III Municipio: lotta contro “Cartellopoli”, rimossi altri 14 impianti

In Via Nomentana - Via Camerata Picena - Via della Bufalotta - Via Giuseppe Valmarana - Corso Sempione
Rosa Valle - 21 Agosto 2015

Le ferie non fermano la lotta contro “Cartellopoli”. Dopo gli interventi effettuati nei mesi scorsi, prosegue l’attività di contrasto e repressione da parte di Roma Capitale e del Municipio Roma III nei confronti del fenomeno dei cartelloni pubblicitari, abusivi o non conformi alle norme, installati in vie e piazze del territorio.

“Nel corso del corrente mese di Agosto – fa sapere in una nota il Presidente del III Municipio, Paolo Emilio Marchionne – sono 14 gli impianti pubblicitari, installati in contrasto con la normativa vigente e quindi pericolosi anche per la sicurezza della circolazione stradale, per i quali è stata avviata la rimozione coattiva da parte del Dipartimento Sviluppo economico e attività Produttive e in collaborazione con la Polizia Locale di Roma Capitale. Queste le vie del Municipio interessate dai provvedimenti:
Rimozione_manifestipubblicitari_d0– Via Nomentana
– Via Camerata Picena
– Via della Bufalotta
– Via Giuseppe Valmarana
– Corso Sempione

“I cartelloni pubblicitari illegali – conclude Marchionne – non solo deturpano spesso i nostri quartieri e i nostri parchi ma, talvolta, rappresentano anche un rischio per la sicurezza di automobilisti e pedoni. Ci capita infatti di verificare impianti pubblicitari collocati, in aperto contrasto con il Codice della Strada, in maniera da coprire la corretta visuale dei semafori e della segnaletica stradale, o addirittura, in prossimità delle curve, oscurando di fatto la piena visibilità della carreggiata stradale. Tutto questo non può più essere tollerato.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti