Il 10 settembre saranno rimossi i lucchetti da ponte Milvio

Enzo Luciani - 6 Settembre 2012

Lunedì 10 settembre, alle ore 11:00, i lucchetti dell’amore resi famosi dal film Tre metri sopra il cielo di Federico Moccia, saranno rimossi. L’Assessore ai Lavori Pubblici, Stefano Erbaggi, e il Presidente del Municipio XX, Gianni Giacomini, presenzieranno i lavori necessari alla loro rimozione dai supporti metallici di Ponte Milvio ai quali sono ancorati.

 “I lucchetti non saranno distrutti o recisi – rende noto l’Assessore Erbaggi – ma allestiti all’interno di un polo museale, di comune accordo con la Sovrintendenza di Roma Capitale”.

“Questo intervento – precisano Erbaggi e Giacomini – si è reso indispensabile al fine di preservare il decoro di uno dei ponti di maggiore interesse storico-culturale di Roma Capitale, che il prossimo 28 ottobre celebrerà il 1700esimo anniversario della famosa battaglia tra Costantino e Massenzio”.

Dar Ciriola asporto

“Chiederò al XX Gruppo di Polizia Locale di sorvegliare l’area affinché venga contrastato in modo deciso il fenomeno dell’abusivismo commerciale, dell’installazione dei lucchetti e di ogni altra forma di degrado sul Ponte e sul Piazzale antistante – afferma il Presidente Giacomini – così come chiesto dal Consiglio del Municipio Roma XX con l’Ordine del giorno n. 12 votato all’unanimità sia dalla maggioranza che dalla minoranza politica”.

La Sovrintendenza per i Beni Culturali di Roma cerca, però, di prendere tempo e rinviare lo smantellamento, per valutare le possibili destinazioni per i lucchetti. Tra le proposte, anche quella di depositarli in un museo.

"Invito il presidente Gianni Giacomini a non cedere e ad andare avanti con il progetto. – Ha dichiarato Giuliano Pandolfi, consigliere del XX Municipio e tra i firmatari della proposta di rimozione. – C’è un concreto pericolo che un bene di valore storico e culturale come Ponte Milvio venga gravemente danneggiato da una semplice moda passeggera. I lucchetti non verranno distrutti, stiamo studiano insieme al Presidente una soluzione che ci consenta di tutelare i ricordi di tanti innamorati che
con questo gesto si sono scambiati promesse d’amore, senza, però, andare a discapito della sicurezza del Ponte. Il Municipio si impegna a custodire i lucchetti in attesa di ricevere delle direttive dalla Sovrintendenza sulla destinazione definitiva da dare ai lucchetti."


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti