Il 2 ottobre sarà presentata la medaglia della XIX Maratona di Roma

Per la prima volta sarà realizzata da un giovane artista romano attraverso un concorso. Della giuria fa parte lo scultore Alfiero Nena, autore delle ultime 15 medaglie
di Aldo Zaino - 28 Settembre 2012

 Martedì 2 ottobre, a Roma all’Aranciera in San Sisto (via Valle delle Camene 11) verrà annunciata l’opera vincitrice che sarà consegnata ai partecipanti della 19^ Acea Maratona di Roma del 17 marzo 2013.

La giuria chiamata alla decisione finale è composta, tra gli altri, dal Maestro Alfiero Nena (presidente associazione scultori italiani e autore delle ultime 15 medaglie della Maratona), Mario Romagnoli, (Consigliere Maratona di Roma) e da Roberta Filippi (docente del Liceo Artistico Ripetta). Contribuiranno alla scelta, esprimendo il loro giudizio, gli olimpionici di maratona Gelindo Bordin e Stefano Baldini e lo storico dello sport Augusto Frasca.

L’evento nato con in collaborazione con il Premio Fidia e con L’Altrosguardo-Artisti Associati, gli organizzatori di Acea Maratona di Roma che qualche mese fa hanno lanciato un concorso al quale hanno partecipato gli studenti degli istituti d’arte di Roma. Gli elaborati sono stati presentati il 7 giugno scorso e i tre finalisti, Diletta Buschi, Jacopo Truffa e Marco Pitacci, li hanno trasformati in sculture in gesso.

Laboratorio Analisi Lepetit

Per la prima volta, dunque, il simbolo dell’evento sarà realizzato da un giovane artista romano attraverso un concorso. La giuria chiamata alla decisione finale è composta, tra gli altri, dal Maestro Alfiero Nena (presidente associazione scultori italiani e autore delle ultime 15 medaglie della Maratona), La migliore opera (Medaglia) sarà consegnata ai partecipanti della 19^ Acea Maratona di Roma del 17 marzo 2013.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti