Il Bilancio partecipato del XVII municipio

Presso la sede del Municipio i cittadini potranno votare anche il Bilancio della Regione Lazio
di Federico Ridolfi - 23 Settembre 2009

Procede il percorso del Bilancio Partecipato del XVII Municipio, lo strumento di democrazia diretta con il quale i cittadini possono decidere, insieme agli organi politici del Municipio, come e dove utilizzare le risorse economiche del bilancio.

La terza edizione del Bilancio Partecipato è stata fortemente voluta da Giovanni Barbera, capogruppo di Rifondazione Comunista e presidente del Consiglio del XVII Municipio, per realizzare “un coinvolgimento più diretto e pregnante dei cittadini nelle scelte di indirizzo politico del Municipio”. Dopo le riunioni del 7 e del 9 settembre, il Bilancio Partecipato si appresta ora ad entrare nella fase di valutazione dei progetti.

Le proposte dei cittadini giunte entro la scadenza del 18 settembre scorso sono ora al vaglio della commissione di fattibilità. Presto si deciderà quali contributi accogliere e quali respingere. La comunicazione ufficiale verrà data attraverso il sito del Municipio XVII.

Purtroppo i tempi ristretti imposti dal Campidoglio ai Municipi per la consegna del bilancio previsionale hanno costretto la XVII municipalità a ridurre al minino gli incontri, i dibattiti e le votazioni sulle proposte avanzate dai cittadini.

In attesa che gli organi politici si pronuncino sul Bilancio Partecipato municipale, per tutto ottobre 2009, presso la sede del XVII Municipio di circonvallazione Trionfale 19, sarà invece ancora possibile votare per il Bilancio partecipato della Regione Lazio.

La Regione ha infatti installato presso il salone dell’anagrafico del XVII Municipio due terminali tramite i quali i cittadini potranno scegliere le cinque aree, tra le venti a disposizione, nelle quali vorrebbero un maggior stanziamento di fondi da parte della Regione.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti