Giano abbigliamento sportivo

Il Consiglio del VI municipio dice no all’alcol

Santilli (PD): vietare somministrazione e vendita di bevande alcoliche dalle 24 alle 6 non solo all’aperto ma anche nei locali
Enzo Luciani - 4 Ottobre 2011

Il 4 ottobre 2011, durante il Consiglio del Municipio Roma 6, nel corso della discussione relativa alla modifica del regolamento di Polizia Urbana proposta dall’on.Santori del PDL, è emersa da parte della maggioranza che guida il Municipio una chiara volontà di dire basta al consumo di alcol che tanti problemi crea per i cittadini.

“La proposta di Santori di vietare il consumo di alcolici all’aperto è la solita proposta del PDL che tende a nascondere la polvere sotto il tappeto. Si beva pure alcol, ci si ubriachi, ma al chiuso, senza che la gente veda o sappia. Mi pare che non contenga assolutamente una norma di tutela della salute pubblica ma soltanto un riguardo verso il decoro urbano” dice Gianluca Santilli, Capogruppo del PD nel Municipio Roma 6 e Presidente della Commissione Sicurezza.

Santilli aggiunge che “l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) classifica l’alcol fra le droghe. E’ giuridicamente legale ma è una sostanza molto tossica, più di molte droghe illegali, ed è causa di una dipendenza superiore alle droghe più conosciute. Per questo, come Partito Democratico, abbiamo voluto mandare un segnale forte alle Istituzioni chiedendo di vietare a Roma la somministrazione e la vendita di bevande alcoliche dalle ore 24 alle ore 6 non solo all’aperto ma anche nei locali adibiti a somministrazione o a pubblici spettacoli. I cittadini sono stanchi di vedere interi quartieri alla mercè dei consumatori di alcol, attori della c.d. movida, e di leggere pagine di cronaca funestate da incidenti stradali mortali, risse ed aggressioni accaduti a tarda notte sulle strade e fuori dai locali. E’ ora di comprendere che l’alcol è una vera e propria droga. Per questo abbiamo detto no alla proposta di Santori, che giudichiamo largamente insufficiente, e proponiamo uno stop totale su tutto il territorio romano. Speriamo che l’amministrazione Alemanno dimostri la volontà di ascoltare questa nostra proposta” ha concluso Gianluca Santilli. 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti