Il Coro Simul Voces di Colli Aniene

Un’occasione preziosa per tutte le età e condizioni per la cultura e la socialità
Federico Carabetta - 22 Ottobre 2019

Tra le attività di svago e nel contempo anche di cultura, va prendendo sempre più vita a Colli Aniene un coro polifonico amatoriale. E, bisogna dirlo, si tratta di una iniziativa che comporta per chi la anima e chi vi aderisce una dedizione seria e consapevole, formativa  non solo per la musica, per la coralità, liturgica e non, che matura alla responsabilità sociale e culturale, infine un collante capace di coinvolgere e accomunare tutte le età e tutte le condizioni.

Per partecipare a questa preziosa occasione , non è necessario sapere già di note musicali, di pentagrammi o di aver già fatto parte di un coro polifonico, in quanto qui si potranno acquisire le nozioni di base della musica e migliorare le tecniche vocali.

L’importante è innanzitutto amare la musica e voler dedicare un po’ di tempo alla frequentazione del coro o almeno provare ad assistere ad una delle prove, ciò per rendersi conto di quale bella esperienza possa essere.

L’idea di costituire il coro Simul Voces di Colli Aniene è nata quattro anni fa ed è stata accolta favorevolmente anche per i successi incoraggianti che andava via via riscuotendo. .

Attualmente il coro conta 15 elementi ed è diretto dal Maestro Mauro Conti e vanta al suo attivo, anche in collaborazione con altri cori o singoli coristi, vari concerti quali la Messa in Sol maggiore di Shubert, i Carmina Burana di Karl Orff, il Magnificat di Bach, il Requiem di Mozart. In altre occasioni ha presentato l’Ave Verum Corpus di Mozart, brani celebri tra i quali Va Pensiero dal Nabucco, La Vergine degli Angeli dalla Forza del Destino, la parte corale della Traviata di Giuseppe Verdi, e Viva il vino spumeggiante dalla Cavalleria Rusticana di Mascagni e varie canzoni della tradizione popolare romana.

Il coro, nella attuale formazione di 15 elementi, è impegnato nella preparazione del Gloria di Vivaldi, che sarà presentato in occasione del S. Natale. Attualmente le prove si svolgono in una sala della parrocchia di Santa Bernadette a Viale Ettore Franceschini 40 tutti i giovedì dalle 20.00 alle 22.00 in una sala della parrocchia di Santa Bernadette a Viale Ettore Franceschini 40.

 

Federico Carabetta


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti